Area Scientifica / Epidemiologia

Epidemiologia


La CGPS ha un'incidenza nei paesi europei di circa 1:700 nati. In Italia è di 1:830, come risulta dal Registro Nazionale delle Malformazioni Congenite, mentre nel Nord Europa la malattia è appena più rara (1:2000).


La malformazione è più frequente tra gli Orientali (1:580) e più rara tra la popolazione di razza africana (1:2500). Le CGPS sono circa due volte più frequenti nei maschi che nelle femmine, mentre esiste una leggera prevalenza di queste ultime nelle PS. Nell'80% dei casi sono monolaterali e nel 20% bilaterali e risultano associate a palatoschisi nel 70-85%, più spesso le bilaterali.


La CGS monolaterale sinistra è più frequente di quella destra e delle bilaterali, con un rapporto 6:3:1. La malformazione può essere associata con altri difetti; in particolare: le anomalie cardiache presenti nel 5% dei casi di CGPS monolaterali e nel 12% delle bilaterali; le anomalie degli arti inferiori (11%), le anomalie dell'orecchio (21%).


DefinizioneArea_Scientifica.html

Epidemiologia

EmbriologiaEmbriologia.html
ClassificazioneClassificazione.html
EziologiaEziologia.html
ClinicaClinica.html
Approccio multidisciplinareApproccio.html
Interventi secondariinterventi_secondari.html
Attività dello PsicologoPsicologo.html
Attività del GenetistaGenetista.html
Attività del Neuropsichiatra
Infantile e del LogopedistaNeuropsichiatra.html
Attività del Chirurgo PlasticoChirurgo.html

Dona il 5 per mille

alla Fondazione Fosmel

Sostieni i nostri progetti o aderisci alla nostra Fondazione.

Copyright © 2013 - FOSMEL Fondazione Studio Malformazioni Esterne Labiopalatoschisi - C.F. 92048800467

La FondazioneLa_fondazione.htmlshapeimage_24_link_0

Area Scientifica