Guida alle famiglie / Come si forma questo difetto

PremessaPremessa.html
I primi giorni di vitaPrimi_giorni.html

Come si forma questo difetto

GeneticaGenetica.html
Come si manifestaCome_si_manifesta.html
Interventi chirurgiciInterventi.html

La schisi è una fessura, una divisione fra due parti che non si sono unite durante la vita intrauterina.

L'embrione, alla quinta settimana di gravidanza, presenta già una testa evidente, in cui si possono individuare gli occhi, il naso e la bocca. Prima della quinta settimana di gravidanza, la fessura del labbro è presente normalmente nell'embrione; alla settima settimana è la mancanza della sua chiusura che produce la labioschisi. Anche la bocca, che nell'embrione è ampiamente aperta verso l'alto e comunica con le cavità nasali, dopo l'ottava settimana di gravidanza si divide nella cavità superiore, nasale, e nella cavità inferiore, orale.

La incompleta divisione di queste due cavità alla dodicesima settimana di gravidanza, produce la palatoschisi.

Le schisi del labbro e del palato sono dunque causate dalla mancanza di chiusura di fessure che nelle prime settimane di gravidanza sono normalmente presenti. Ne deriva che la schisi separa strutture che non si sono unite, ma che sono presenti. Questo concetto è importante per la riparazione, che in genere non consiste nell'aggiungere qualcosa per colmare un difetto (innesto), ma piuttosto nel ricercare sui due margini della schisi le varie strutture che non si sono unite (cute, muscoli, osso), portarle al loro posto e riunirle nella maniera migliore.

Dona il 5 per mille

alla Fondazione Fosmel

Sostieni i nostri progetti o aderisci alla nostra Fondazione.

Copyright © 2013 - FOSMEL Fondazione Studio Malformazioni Esterne Labiopalatoschisi - C.F. 92048800467

La FondazioneLa_fondazione.htmlshapeimage_12_link_0

Guida alle famiglie